Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

RIFIUTI ORGANICI, LE VIE URBANE DIVENTANO WC PUBBLICI

via secchiai_rifiuti liquidi

Le immagini si commentano da sole, eppur ci chiedono di condire. E allora diremo.

Siamo in via Secchiai (previa segnalazione) e apprendiamo dai residenti della zona che tali situazioni sono abbastanza consuete: fino a qualche tempo fa erano i frequentanti di un locale adiacente privo - evidentemente - di servizi igienici, a "inquinare" le vie urbane; ora quel locale non è più frequentato, ma l'inquinamento resta.

Chi pulisce? Finora i residenti. Ovvero: fai da te, perchè - oggettivamente - carente è la presenza di un servizio che possa adempiere a tale operazione di ripulitura. Ma a chi spetterebbe? Sarebbe utile che una segnalazione arrivi anche sui tavoli dell'Ufficio igiene e siamo certi che dopo tale diffusione qualche provvedimento lo prenderanno, anche perchè - come commenta qualche lettore fervente - le notizie pubblicate in rete fanno il giro del mondo, ed è "vergognoso" che Casamassima abbia un'immagine del genere.

Resta che i residenti della zona lamentano la mancanza del servizio di netterza urbana per la quale versano la Tarsu (sui bordi delle strade sono accumulate cartacce, scatole, buste, sigarette, residui gommosi e barattoli, c'è un po' di tutto).

Noi restiamo dell'idea che denunciare un malcostume serva quantomeno a rendere note le precarietà di questo paese; Casamassima comunque è al top della graduatoria regionale in fatto di dispersione giovanile e disagio sociale. Che abbia qualche collegamento con l'educazione al rispetto della res publica?

Qual era la condizione mentale di chi ha fatto il gesto? Di sicuro menefreghismo. Una strada è pubblica, e appunto per questo, forse, può essere utilizzata come discarica pubblica a cielo aperto. Del resto ce ne sono numerose in giro per Casamassima.

via secchiai_rifiuti solidi

Commenti  

 
#18 TIMIDO 2011-07-15 13:54
Cara Tonia, conosco benissimo il problema che affligge i residenti del nostro bellissimo centro storico.
Io personalmente non ho la soluzione, ma le assicuro che porterò questo, insieme ad altri problemi inerenti alla sicurezza, all'attenzione del nostro caro sindaco Birardi.
Sto pensando di creare un comitato cittadino che affronti, in modo civile e costruttivo, i vari e seri problemi della nostra cittadina.
Per rispondere alla sua domanda, le dico che non so come reagirei, magari in quel momento non bene, ma il punto è che situazioni come quelle da lei descritte e da me viste, non devono assolutamente accadere.
 
 
#17 micah 2011-07-15 08:44
...bagni chimici in centro???
 
 
#16 tonia cipriano 2011-07-14 19:35
ripeto la domanda, quale sarebbe la vostra idea, per evitare che questa bella gente, eviti di fare quello che fa? se nel paese vecchio, c'è gente ormai esasperata che ha perso il conto delle denunce fatte, lo vada a dire a loro che sono dei disagiati. poi cosa significa disagiati? persone che magari hanno problemi in famiglia? quindi questo gli da il diritto di fare il buono e il cattivo tempo? io ripeto con tranquillità pensi veramente, se dovesse vedere dei bulletti che per ridere e scherzare, facessero lo schifo davanti alla porta di casa sua, lei cosa farebbe? chiamerebbe gli assistenti sociali? i vigili? i carabinieri? o uscirebbe incazzato nero e gli farebbe passare la voglia di farlo di nuovo? ma la prego, prima di rispondere, ci pensi bene, veramente bene, perchè le assicuro che io non sarei capace neppure di dare un calcio ad un gatto/cane figuriamoci a delle persone, ma quando il vaso è pieno è pieno.
 
 
#15 TIMIDO 2011-07-14 13:14
Nessuno di noi crede di avere la risposta in tasca, ma se crede di risolvere questa situazione con la violenza, verbale o fisica,si sbaglia, lei non fa altro che esacerbare gli animi della gente, e non solo di quella che lei ritiene non appartenere alla "razza umana".
Bisogna portare i problemi nelle sedi opportune e li trovare le soluzioni adeguate.
Così si comportano gli appartenenti alla "razza umana".
 
 
#14 tonia cipriano 2011-07-13 15:55
ultima cosa, se avete la risposta in tasca, tiratela fuori, forse è la volta buona che si risolve questo dramma, questa infinita inciviltà.................come la risolvete? vediamo, visto che siete così bravi a criticare me.
 
 
#13 tonia cipriano 2011-07-13 15:52
e chi avrei offeso??? gente che non ha rispetto di nessuno?.......o come mi dispiace. allora vediamo, non so chi tu sia, o sei una/o di loro e allora amen oppure vuoi essere santa maria goretti e allora ancora peggio. io sono soddisfatta e serena così, tranquilla/o se parlate così e vi sentite offesi da queste parole, vuol dire che voi non andate in giro nel paese, non vedete gente che piscia, sputa, caga ovunque. gente che nel paese vecchio ormai è saturo di vedere gente che per ridere piscia davanti alla loro porta e se una, due tre quattro, mille volte vengono ripresi, voi cari signori, come reagite? cosa fate?...................prima di giudicare chi ormai è satura di questa gentaglia che pensa solo perchè ha qualche parente a carrassi di sentirsi onnipotente, fate un giro nel paese, poi ne riparliamo.
 
 
#12 Ella Fitz 2011-07-12 14:45
Quoto in tutto e per tutto le parole della signora. Gli unici modi, oramai, visto lo stato in cui versa il paese, per ottenere la più facile vittoria sull'inciviltà sono il terrore e la forza.
 
 
#11 TIMIDO 2011-07-12 14:05
Non ci sono commenti difronte a parole cariche di tanto livore.
Sono disgustato anche io al cospetto di comportamenti incivili, ma non è con questi toni, o con la violenza che si affrontano i problemi.
Sono convinto invece che quella dei lavori socialmente utili, per chi sporca senza ritegno, sia una buona idea.
 
 
#10 solo per Te cara 2011-07-12 11:51
Abbiamo Capito !!!!!c'è una Signora che ha bisogno di una MAZZA , dategliela , forse , una volta calmata e soddisfatta, smetterà di offendere tutti e comunque, e proporrà cose utili.
 
 
#9 tonia cipriano 2011-07-12 07:45
scusate, sento il rumore delle unghie sui vetri. qui ci stiamo arrampicando sugli specchi. Ma quale degrado, ma quale abbandono sociale. questi sono dei pezzi di m..............e basta. nico fatti un giro in piazza la sera e vedi che la solita marmaglia di mao mao, mangia la pizza dal piccadilli e senza alcun ritegno butta per terra cartoni di pizza, bottiglie di birra, e chi più ne ha, più ne metta. questo non significa che sono abbandonati dalle istituzioni, dalla scuola. significa che sono delle bestie, incivili, idioti pezzi di m............ nico, se ci fosse controllo, non con multe, ma con lavori socialmente utili, pulire il paese per 2/3 settimane, forse e dico forse questi esseri non farebbero quello che fanno. ma siccome io li vedo e so come sono, anche i bambini di 3/4 anni sono diventati bestie come i genitori, secondo me è l'unico, picchiarli e farli mangiare la loro m...........vedi lo rifanno? e ora basta e che cos'è in africa è più pulito sti luridi, ultima cosa nico, se venissero a c........sul muro di casa tua, cosa faresti? chiameresti l'assistente sociale o usciresti con una bella mazza per fargli passare la voglia?????
 
 
#8 TIMIDO 2011-07-11 16:17
Il problema ha radici ben più profonde, se la Famiglia non riesce, o non sa, trasmettere certi valori, se la scuola, ormai diventata l'ombra di se stessa, non viene messa in condizione di educare i ragazzi, vuoi perchè impotenti difronte alla violenza e alla poca sensibilità verso la loro figura istituzionale, da parte delle nuove generazioni, se i servizi sociali vengono lasciati soli e senza risorse, grazie a continui tagli per fare cassa a discapito dei più deboli...............
Non ho voluto usare il punto per evidenziare ancora di più la gravità della situazione, dietro ogni situazione, anche se disgustosa, c'è un forte disagio sociale, che anche noi abbiamo contribuito a creare con il nostro egoismo e la nostra miopia.
 
 
#7 Biondaux 2011-07-11 10:53
... Vogliamo parlare dell'Ecologica Pugliese?? Devo smaltire degli "ingombranti". Sono 5 giorni che cerco di contattarli e non mi risponde mai nessuno... Questi "ingombranti" dove li getto???? Devo fare l'incivile??? Li abbandonerò davanti ai bidoni...
 
 
#6 nico pastore 2011-07-10 11:44
tonia mi sembra esagerato
 
 
#5 tonia cipriano 2011-07-09 15:05
quindi, quando io dico che questi energumeni bisognerebbe prenderli a barilate, mi prendono per pazza e mi dicono che sono esagerata.........allora armiamoci di mazze di ferro tanto solo così si risolve la situazione, sarò estremista????????????? siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.
 
 
#4 proposta 2011-07-09 14:42
credo che sarebbe utile un' ordinanza da parte del sindaco che proibisca severamente tale azione.
 
 
#3 antonio 2011-07-09 07:57
ma che schifo....a questo siamo ridotti?!??!?!?meglio le donne nude...
 
 
#2 casamassimesedoc 2011-07-09 01:47
non ci sono parole x poter descrivere questi animali, fate schifo , luridi !
 
 
#1 AngeloSantoro 2011-07-08 21:51
gentile redazione,
proprio stamane ho lamentato la situazione di vico palmira, all'interno del centro storico: al numero 16, ci siamo noi degli scout. ma come spesso accade utilizzano l'arco di fronte al nostro accesso alla palazzina, come bagno a cielo aperto. In mattinata ho dovuto buttare un paio di kg di calce per coprire il cattivo odore che si spargeva nell'aria. Noi operiamo con adolescenti che costantemente vivono la sede. Mi sono rifiutato di pulire lo schifo e prontamente ho fatto intervenire il servizio di pulizia comunale. Ma la storia non finisce qui...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI